l’Espresso

Edilizia & ambiente

Un’invenzione italiana darà nuova vita ai ruderi

IDROWASH L’idea è nata durante i lavori per ristrutturare un rustico ereditato da un nonno paterno: «Ci avevano consigliato di demolirlo e ricostruirlo, sarebbe costato di meno. Ci sembrava un enorme spreco e così ci siamo messi a cercare una soluzione. Abbiamo importato alcune componenti dall’estero e le abbiamo assemblate a una pompa idraulica modificata». Così Alessandro e Marco Florio, due fratelli veronesi, raccontano la nascita di iDROwash, una tecnologia italiana pensata per il recupero di vecchi edifci e premiata durante Expo 2015 come una delle eccellenze per la sostenibilità ambientale. «Adesso la nostra missione è promuovere un nuovo modo di pensare l’edilizia: meno costruzioni e più ristrutturazioni. Vogliamo aggregare le risorse e le competenze per sviluppare nuove soluzioni per la riqualificazione e la rigenerazione urbana », spiegano. Un obiettivo non secondario in un Paese come l’Italia, con un’alta emergenza abitativa, migliaia di edifci da recuperare e già troppo suolo consumato dai palazzinari.

Fonte: l’Espresso