Serhat, il netturbino che salva i libri

– Eroi del Pulito – Storie di veri eroi del quotidiano

Condividi
  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
    6
    Shares

“Prima, desideravo avere una biblioteca in casa mia, ora ne abbiamo una qui…” Così Serhat Baytemur, un netturbino di 32 anni, di Ankara (capitale Turca) ha raccontato in una intervista ai media locali. E la storia non poteva che fare il giro del mondo, Serhat e i suoi colleghi sono veri Eroi del Pulito.

Tutto è iniziato per caso, raccogliendo i libri che venivano gettati nella spazzatura o abbandonati per strada. Ben presto la notizia dei netturbini che recuperavano libri si è diffusa e gli abitanti di Ankara iniziarono a donare i loro direttamente.

Così Serhat e gli altri netturbini della capitale Turca hanno aperto una biblioteca con oltre 6000 libri che altrimenti sarebbero finiti in discarica. Inizialmente ospitata nella sede del dipartimenti di igiene pubblica, ora il comune di Ankara ha messo a disposizione una ex fabbrica riconvertita in biblioteca.

Così i libri, inizialmente destinati ai soli dipendenti del dipartimento di igiene pubblica, sono ora disponibili per il prestito per chiunque ne faccia richiesta. Serhat e compagni, prestano libri a scuole, progetti educativi e perfino alle prigioni.

Fonte: www.cnn.com